close
close

ai prezzi di oggi viene da chiedersi dove sia la convenzione

momento della lettura: 2 protocollo

Per gas e diesel anche il metano è stato colpito dalla forte onda aumenti di prezzo che attanaglia tutti gli automobilisti italiani. Tu sei gli effetti di crisi energia aumentare enormemente il prezzo del metano in ultime settimane, e a quanto pare la tendenza è al rialzo. Questo è un vero paradosso, come chi in passato ha optato per un’auto a metano l’ Lo ha fatto principalmente per risparmiare denaro. Ora, quelle stesse persone si chiedono, in base al modello e alla posizione dell’auto, se varrà ancora la pena acquistare o possedere un’auto nel 2022 metano. Potrebbe anche essere più economico per alcuni viaggiare lì ora gas .

Caro Metano, ecco i prezzi

I prezzi medi di metano I prezzi delle principali aziende variano tra 2.438 e 2.872 euro al kg. I rivenditori più costosi sono quelli nelle vicinanze Verona (5.251 euro/kg), il più economico a Roma (3.299 euro/kg). Questi sono i prezzi che hanno chiarito per diversi mesi il costoso metanocon tre città (Milano, Napoli e Firenze) in lizza per il già altissimo prezzo di 4,5 euro al chilogrammo del prezioso gas intanto.

Caro metano, dovresti farne a meno e usare benzina/diesel e ibridi?

con i Prezzi di metano a quei livelli che gas al self service costa ca 1,77 euro/litro il metano si alza in piedi 4.500 euro/kg . Corrispondente al consumo di una piccola auto, sono necessari 3,5 kg di metano al 100 km, con 4 litri gas Cambia dieta ed esercitati allo stesso modo. soldi in mano, viaggio a gasoggi, Si spendono circa 7,08 euro per 100 km, cosa che fino a pochi mesi fa ha ribaltato il discorso sui consumi. Perché vale la pena andare? metanoÈ necessario trovare un rivenditore che applichi un prezzo inferiore per pompa rispetto 2,02 euro/kg . Il confronto tra benzina e metano non è più così ovvio.

Dear Methane: implicazioni ovvie per i trader che si arrendono

Con i prezzi di metano che continuano a crescere, diversi distributori sono stati costretti a farlo sospendere l’attività a causa dei pochi clienti che hanno deciso di ricalcolare gas nei propri carri armati. Queste chiusure temporanee hanno, in alcuni casi, coinciso con il feste pubblichema presto si riveleranno in modi efficaci.

Tutti i dirigenti sperano che le tensioni speculative per il momento continuino metano raffreddare il listino, ma a quanto pare i profitti rimarranno molto bassi per un po’. Il futuro sembra tutt’altro che roseo, almeno per il momento, come molti ordini da le nuove auto a metano sono state cancellate, con in calo le richieste di nuove immatricolazioni da parte dei concessionari (leggi i dati delle immatricolazioni di agosto per crederci). Se questa situazione persiste ancora per qualche mese, il crisi rischia davvero di diventare inarrestabile e irreversibile.

Leave a Comment