close
close

È anche popolare nelle Isole Canarie. Tutto compreso, ma non dormi: la nuova formula dei “diacaciones”

È anche popolare nelle Isole Canarie. Tutto compreso, ma non dormi: la nuova formula dei “diacaciones”

Un fenomeno già diffuso Stati Uniti, Francia e Regno Unitosta guadagnando slancio isole Canarie. Si tratta del un giorno di vacanza, che in America sono chiamati “daycation”. Il fenomeno sbarcò dall’altra parte dell’Atlantico e fu chiamato in spagnolo con il termine “diacaciones“.

I tempi stanno cambiando e così anche modo di trascorrere le vacanzeE. Dopo la pandemia, il numero di persone che scelgono mete di vacanza lontane è diminuito notevolmente. La scelta di poter utilizzare i giorni di riposo in casa sta diventando sempre più comune e ne ha dato origine Fenomeno delle “diacaciones”. Il fenomeno si sta diffondendo anche in Italia, ma comporta spesso voli di ritorno nella stessa giornata e quindi uno spostamento dal luogo di residenza, che differenzia il fenomeno Isole Canarie.

Le “diacaciones” sono un’alternativa economica e attrattiva che offre la possibilità di godere dei servizi di un hotel di lusso senza dover pernottare. Un altro motivo che spinge i consumatori a fare questa scelta è anche l’elevata inflazione registrata quest’estate (ca isole Canarie: +10,8% a luglio sugli indici dei prezzi al consumo) e le tariffe elevate richieste per i vacanzieri di lungo periodo. La gente non può permetterselo e ha trovato un’ottima alternativa nelle “diacaciones”.

Gli hotel hanno quindi reinventato l’offerta e possono proporre pacchetti più allettanti, dall’utilizzo dei propri circuiti termali o termali al “tutto compreso” con pranzo e cena. E dove c’è domanda, anche l’offerta si differenzia, creando portali e agenzie che si sono dedicate a questa nuova nicchia di mercato.

I nuovi agenti sono in grado di configurare velocemente pacchetti, coupon e promozioni speciali pensate per il mercato locale. In questo modo la popolazione locale diventa anche un target concreto per gli hotel, che la utilizzano per ampliare il proprio portafoglio commerciale, differenziare i propri canali di vendita e aumentare notevolmente le opportunità di incremento delle vendite dirette.

Ci troviamo di fronte a una di queste situazioni in cui tutti vincono: Catene come Melià, Hard Rock o Iberostar Offri ai clienti l’opportunità di trascorrere una giornata vicino a casa con servizi come trattamenti termali, massaggi e un letto balinese. Il cliente utilizza la struttura come se pernottasse. Quella “diacaciones“Nato come alternativa per aumentare le vendite alberghiere e dargli nuovo slancio dopo la pandemia. Gli hotel rivolgono la loro attenzione ai residenti e scoprono la possibilità di poter godere di un relax di qualità senza dover uscire di casa, e l’attuale situazione economica favorisce senza dubbio la diffusione del fenomeno delle “diacaciones”.

Anche le famiglie con bambini piccoli che non sono ancora in grado di viaggiare sfruttano questa opportunità, così come le persone che non possono lasciare il proprio luogo di residenza per più di qualche giorno per motivi professionali. Molti hotel stanno sviluppando prodotti incentrati su questi obiettivi, con la creazione di abbonamenti giornalieri per offrire ai residenti una gamma di servizi come: B. una spa seguita da un aperitivo in piscina prima di tornare a casa a dormire. Questa strategia consente agli albergatori di utilizzare al meglio le proprie strutture e al cliente di utilizzarle in modo più economico. E come se non bastasse, in questo modo si riducono gli spostamenti, rendendo più sostenibili le “diacaciones” delle vacanze.

Francesca Passini

sitografia: atlanticohoy.com; www.hosteltur.com; profitroom.com

Visita la nostra rivista

Leave a Comment