close
close

Eva Grimaldi, pericolo di morte dopo le operazioni. Le condizioni di salute

Eva Grimaldi ha dovuto sottoporsi a diversi interventi chirurgici importanti, che temeva mentre stava rischiando la vita. La showgirl si è presa molti rischi e ha condiviso le sue esperienze. Ecco cosa sappiamo.

Eva Grimaldi è una delle showgirl più famose della televisione, ma forse pochi conoscono il suo passato da benzinaio e pensano che i suoi inizi come attrice debbano un monumento alla storia del cinema. Federico Fellini, che lo ha voluto nella sua intervista cinematografica.

La carriera di attrice di Eva Grimaldi si è poi sviluppata e continuata con altri film e anche con la sua partecipazione ad alcuni programmi televisivi che possiamo ricordare Ballando con le stelle nel 2000in quale 2017 L’isola dei famosi è in quello 2019 Allora cosa spettacolo.

Quanto alla stagione televisiva appena conclusa, Eva Grimaldi ha preso parte all’ultima edizione di Grande Fratello Vip, il sesto sotto la direzione di Alfonso Signorini ed è andato in onda per sei mesi. Proprio nella casa più spiata d’Italia, Eva Grimaldi ha potuto farsi conoscere dal grande pubblico televisivo, e questo è stato possibile anche perché in questa occasione si è confidata molto agli altri residenti della casa e ha raccontato alcune cose del suo passato . Momenti molto drammatici e commoventi.

Ad esempio, una delle sue storie riguardava alcuni complessi interventi chirurgici che ha subito e che non erano facili da gestire, soprattutto perché stava correndo tanti rischi.

Eva Grimaldi e il pericolo per la sua salute

Di recente Eva Grimaldi ha raccontato le sue disavventure di un’operazione che ha subito. Ecco le parole dell’attrice.

“Se tornassi indietro, non avrei gli otto interventi chirurgici al seno che mi hanno lasciato con l’avvelenamento del sangue, mettendomi a rischio di morte per essermi confidato con il chirurgo sbagliato”.

Parole forti su una disgrazia accaduta dopo l’ultima operazione eseguita, per la quale ha rischiato la vita.

L’attrice si è ritrovata viva una situazione di vero disagio, anche con un solo seno perché l’altro era una protesi. Un vero dramma che fino ad oggi non è mai stato raccontato dall’attrice che ha dovuto sopportare questi interventi per adattarsi certi canoni di bellezza richiesti qualche anno fa.

In effetti, gli anni Ottanta, l’epoca in cui Eva Grimaldi iniziò, furono l’età dell’edonismo, della bellezza e del colore, un’età in cui le celebrità furono incoraggiate a farlo essere sempre in primo piano: apparire e non essere. All’epoca c’erano degli standard estetici di un certo tipo.

Oggi Eva Grimaldi sta meglio e il peggio è passato, la showgirl si sta godendo la sua bellezza naturale e non si preoccupa più di conformarsi a certi canoni di bellezza estetica. È un processo di crescita che attraversano le celebrità come lei quando non vogliono più conformarsi a determinati limiti o imposizioni, ma vogliono rimanere fedeli a se stesse.

Leave a Comment