close
close

FORTITUDO VINCITORE SCRIMMAGE A PISTOIA – BOLOGNASKET

LA CRONACA

Brienza inizia in quintetto con Saccaggi, Huggins, Pollone, Lurini e Magro. Tante le difficoltà offensive per il GTG in avvio di gara, in cui gli ospiti vanno sullo 0-7. I primi punti biancorossi sono firmati da Saccaggi dopo quattro minuti, seguito da Huggins, che si blocca dopo alcuni errori. Gli sfavoriti si scatenano e i locali rompono 11-4, permettendo loro di segnare dopo sei round di mani. La Guardia americana scivola la partita da tre punti vale il primo vantaggio pistoiese della partita e Del Chiaro allunga a +5 (16-11). L’Effe è in affanno ma a togliere le castagne dal fuoco ci pensano gli italiani e Cucci con due bombe che vuol dire par a 18 ancora.

Fantinelli apre il secondo tempo con cinque punti di fila, che insieme ai due di Davis valgono un altro 0-7 biancoblu. Interrotto, come nel primo girone, da Saccaggi con canestro di oltre 6,75. L’azione di Carrara è eguagliata da Lurini su corner, poi Del Chiaro serve un assist alle spalle di Huggins sul -1 (8-9). L’ex Montale segna anche il canestro di passaggio a cui Thornton e Davis rispondono subito (10-13 al 6′). Panni, Saccaggi (doppietta), Thornton, Huggins e Italiano aprono il fuoco da 3 e la sfida resta pari, ma il risultato di fine quarto sorride al Bologna (19-24).

L’inizio del terzo periodo è segnato da Thornton, autore di Five Points. Vero è che la squadra di Dalmonte parte meglio rispetto alle fasi precedenti, ma Pistoia c’è e un positivo Del Chiaro firma il -1 (6-7 al 5′). Dopo tanti tiri sbagliati, Pollone è entrato anche nella lista dei migliori marcatori con la tripla del primo vantaggio biancorosso nel quarto. Lurini si brucia la retina dietro l’arco, Higgins fa lo stesso due volte e la GTG va a +9 a 18-9 all’8′. Alla fine della frazione, invece, il punteggio è 20-14.

Cucci ispira lo 0-10 con cui Effe inizia l’ultimo periodo. Dopo più di quattro minuti, Del Chiaro mette a segno il primo canestro del quarto, per un Pistoia in lotta a livello offensivo. Energie basse adesso, chiarezza più bassa, ma Lurini scrive ancora -5 (5-10). Dopo il fischio di un tecnico su Saccaggi e le punizioni di Lurini, il break si chiude sull’8-16 della Fortitudo, che passa anche al 65-72 complessivo.

FONTE PISTOIASPORT

GTG Pistoia – Fortitudo Bologna 65-72 (18-18, 19-24, 20-14, 8-16)

GTG PISTOIA: Metsla, Della Rosa 2, Lurini 11, Huggins 18, Graziani, Saccaggi 17, Del Chiaro 12, Magro, Allinei 2, Pollone 3.

FORTITUDO BOLOGNA: Fantinelli 7, Panni 3, Thornton 15, Aradori 9, Italiano 9, Cucci 17, Davis 5, Barbante 3, Paci 4.

Foto Sara Bonelli

Leave a Comment