close
close

Francesco e Ilary di nuovo sotto lo stesso tetto e in attesa della separazione – Corriere.it

Settimana della decisione: senza un accordo tra le parti, minaccia una lunga controversia legale

Spin che ti fa girare di nuovo, ti ritroveremo di nuovo lì. Sotto lo stesso (molto spazioso) tetto matrimoniale la Megavilla all’Eur. Francesco Totti e Ilary Blasi sono separati in casa. Come prima, l’addio è stato annunciato con un doppio comunicato l’11 luglio, perché il crisiora lo hanno capito anche i muri, viene da lontano.

Con oltre mille metri quadrati e 25 stanze in cui ripararsi, non è certo un passo in punta di piedi. Legalmente lo sono ancora marito e moglie e come tali coesistono che gli piaccia o no (beh, no).


Ora si fa sul serio. E questa è la settimana cruciale che è appena iniziata.

Francesco e Ilary hanno un’ultima decisione da prendere, proprio come la loro partenza dopo diciassette anni di matrimonio. Procedere amichevolmente verso a separazione amichevole. O rivolgerti ad esso bruscamente giudiziario (Ipotesi non tanto improbabile al momento), con le conseguenze del caso: Circa tre anni di litigi in tribunale, per spartirsi il considerevole patrimonio familiare oltre alle proprie strade.

Quello che auspicano i rispettivi legali – il milanese Alessandro Simeone per il moderatore dell’Isola dei Famosi, e il duo romano-milanese Antonio Conte-Annamaria Bernardini de Pace per l’eterno numero 10 della Roma – che i risentimenti e le incomprensioni del passato Un anno e mezzo spariranno tra Francesco e Ilary, in rotta prima ancora che Noemi Bocchi comparisse all’orizzonte del capitano, vengono pragmaticamente messi da parte, il buon senso trionfa e le carte bollate sono facili da compilare.

Teoricamente, quando i contrasti sono stati ridotti al minimo, da inizializzare l’accordo e sanzione Prendere un periodo di riposo potrebbero bastare anche sette-dieci giorni: è stato bello, ma non è durato.

La realtà non è mai stata così facile.

Le vacanze (durante le quali Ilary vagava per il mondo) sono ormai archiviate e la residenza balneare Sabaudia è chiusa dal 28 agosto (dove Totti non è mai tornato, nessun incontro segreto con i suoi avvocati), i due ex sono tornati alla base. Insieme ai tre figli Cristian, Chanel e Isabel, che hanno ripreso o iniziato le lezioni (il piccolo della prima elementare). Le relazioni tra loro sono quello che sono. Borghese ma distante.

No atto di pace non è mai stato sottoscritto tra le parti, anche perché tale fattispecie non esiste nel codice civile. E la causa non è nemmeno iniziata.

Francesco sarebbe arrabbiato per l’incessante esposizione mediatica, da cui Ilary non sembra rifuggire: dopo gli scatti delle vacanze, pubblica ancora la sua vita su Instagram, dagli allenamenti in palestra al nuovo taglio e colore dei capelli (più lunghi e più platino). ), al Il primo giorno di scuola di Isabel.

Scatti, quest’ultimo che avrebbe infastidito Totti, giustificavano la mancanza di impegni precedenti perché ci ha fatto la figura del padre latitante – mentre Blasi, impegnato da mesi con Mediaset, sarebbe sempre stato l’ex capitano della Roma durante le trasferte del Milan con i bambini presente stato.

A Totti non saranno di certo piaciuti gli scatti sexy di una giovanissima Blasi dimenticati per decenni (probabilmente quelli di cui parlava). Fabrizio Corona: Ilary lo chiamava bugiardo, anzi caciottaro) e ora è stato ristampato con un tempismo che alcuni ritengono troppo perfetto.

Nonostante l’insoddisfazione, però, il capitano si sarebbe orientato con decisione verso uno separazione amichevolesenza ulteriore clamore o colpi bassi.

Resta da vedere di cosa si tratta pensò Ilary.

E se proprio – come preannunciano le Sibille – l’ex Letterina ha voluto prendersi il suo tempo per aspettare che le cose ricominciassero molto corretto (17 settembre), dove la cara amica Silvia Toffanin l’avrebbe aspettata per una sentita intervista. È facile prevedere che in questo caso la battaglia giudiziaria sarebbe imminente.

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle novità da Roma, iscriviti gratuitamente alla newsletter di Giuseppe Di Piazza “I Sette Colli di Roma”. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino ogni sabato. È abbastanza
Clicca qui.

6 settembre 2022 (modifica 6 settembre 2022 | 07:01)

Leave a Comment