close
close

Giovanni Allevi racconta la sua malattia: “Le mani tremano”

Le sue mani tremano per i farmaci forti che sta assumendo per la malattia. E non possono toccare i tasti del pianoforte come dovrebbero. Ma nonostante tutto, il compositore non rinuncia alla musica. Giovanni Allevi Pianista e compositore, torna a parlare della sua malattia, il mieloma, scoperta pochi mesi fa. E lo racconta sui social, postando una foto delle sue mani.

Il post sui social

Il post sui social

Dopo essere stato diagnosticato lo scorso giugno, torna a parlare della malattia e ad aggiornare i follower sulle sue condizioni. Furono mesi difficili per il musicista, segnati da forti dolori fisici, per i quali inizialmente trovò conforto nella musica. E ora sembra negata anche a lui questa grande passione, visto che non può più giocare a causa della sua malattia. Ma sta ancora lavorando a una nuova composizione.

Di recente Allevi ha condiviso un post sul suo profilo Instagram, attraverso il quale ha spiegato la drammatica situazione che sta attraversando. Il compositore ha caricato una foto delle sue mani accompagnata da una toccante descrizione, con la quale ha confessato: “Queste mani tremano per le droghe forti che sto prendendo e in questo momento non posso suonare. Ma nuova musica si precipita nella mia mente e non perdo mai una nota. Ora è dolce, ora è pazzesco e incomprensibile, sognante e riflessivo, metafisico. Non vedo l’ora di fartelo sentire”.

Qualche mese fa Allevi ha parlato di “dolore fisico a volte insopportabile” quando la malattia è stata annunciata inaspettatamente. Nonostante abbia assottigliato le sue apparizioni sui social media, è stato comunque sempre presente. E proprio sul suo profilo Instagram e Facebook è stato travolto dall’affetto dei fan e dei follower che hanno voluto sostenerlo anche in questa sfida.

Lo scorso giugno è stato proprio lui a dare la notizia della malattia ai fan attraverso un post commovente sul suo profilo. Un annuncio che si è aggiunto a un’altra tragedia che colpisce il mese successivo Giovanni Allevi e la sua famiglia: la morte della sorella Maria Stella. La donna, insegnante di giurisprudenza ad Ascoli Piceno, si sarebbe suicidata.

Una tragedia nella tragedia che ha fatto affluire sempre più a lui il seguito dell’artista. Sotto l’ultimo post, infatti, sono visibili diversi commenti, attraverso i quali molti utenti hanno deciso di lasciargli una parola di consolazione. C’è chi vorrebbe che tornasse al più presto, dicendo: “Vi aspettiamo”. Un altro lo incoraggia: “Andrà tutto bene, ne sono sicuro!! Forza maestro”.

.

Leave a Comment