close
close

I valdesi urlano, Montero vince ancora

La Juve Primavera ospita l’Atalanta nella quarta giornata di campionato: riepilogo, rallentatore, tabellone, risultato e live news

(inviato ad Ale & Ricky a Vinovo) – Una Juve Primavera, sicuramente meno brillante delle ultime versioni, riesce a strappare tre punti vitali per la sua gara. Tanti alti e bassi in una gara risolta solo nel finale da un capolavoro valdese.


Juve Atalanta Primavera 3-2: riassunto e rallentatore

1′ FICHIO DI PARTENZA – La Sfida Vinovo è iniziata!

5′ Atalanta aggressiva – Parte meglio la formazione ospite, dribbling veloce e preciso che costringe i bianconeri a rintanarsi nella propria metà campo.

10′ Juve in fiducia – Entra in gioco la squadra di Montero. I bianconeri ora gestiscono palla alla ricerca della giusta occasione offensiva.

13′ Rigore Atalanta – Pisapia abbatte Chiwisa. Punizione per la dea dai 25 metri.

15 “Muhameti pericoloso – Gran finale dell’8 Atalantino, Scaglia resiste deviando con la mano.

17′ Conclusione Hasa – Bel tiro dal 10 della Juve dritto su calcio da fermo, Bertini scappa in corner.

20′ Tiro di Rouhi – Bella triangolazione nello stretto attraverso i bianconeri in avanti. L’azione finisce quando i 3 bianconeri finiscono, ma non trovano lo specchio della porta.

24′ Diffidato Nonge – Entrata disturbata e ritardata della 22 Juventus, inevitabilmente gialla.

30′ pausa di defaticamento – Le due squadre sfruttano una pausa forzata per ricaricare le batterie e riorganizzare le proprie idee.

32′ Chiwisa molto pericoloso – Grande diagonale alla sinistra dell’Atalanta 7, palla che esce dall’aria.

36′ Processi Turchi – Terminazione esterna che termina bene fuori dal cancello.

38′ Pole di Strijdonck – La squadra di Montero si allunga molto bene in campo aperto. Strijdonck conclude a rete, ma il suo tiro viene espulso dal palo.

44′ Gol Muhameti – L’Atalanta ha segnato alla fine del primo tempo con un bel tiro dalla distanza di Muhameti.

FINE DEL PRIMO SEMESTRE – Squadre a riposo dopo la prima frazione.

46′ Secondo tempo – Via al secondo tempo: si riparte con 0:1 per l’Atalanta.

51 “PORTA TURCA – Bella azione della Juve, iniziata da Pisapia, finita da Nonge e conclusa da Turco che batte Bertini in tap-in.

56′ TOR HUIJSEN – Bel colpo di testa in area di rigore, i bianconeri lo ribaltano in pochi minuti!

65′ L’Atalanta pareggia – Bello lo stacco di testa di Guerini, un rimbalzo accidentale batte Scaglia: la dea pareggiare i conti.

71′ Strijdonck, sul dischetto commette un errore – Errore dagli 11 metri di Juventus 7, che è andato altissimo sopra la traversa.

75′ Nonge Boende impreciso – Scarso pallone fuori dalla trequarti di Juventus 22, occasione lanciata al vento.

81′ Chiwasa espulso – Il doppio avviso è arrivato dopo un post in ritardo su Hasa. La Juve è in inferiorità numerica.

87′ Valdesi per urla – Una conclusione veloce dalla lunga distanza che sorprende l’esterno terzino Bertini e manda in avanti i bianconeri.

TRIPLO FISCHIO – Vince la Juve!


Il migliore della partita Juve: Nonge Boende TESTIMONIANZE


Juve Atalanta Primavera 3-2: Risultato e cronaca

reti: 44′ Muhameti, 51′ Turco N., 56′ Huijsen, 65′ aut. Huijsen, 87′ valdese

Juventus Pirmavera (4-3-3): Scaglia, Valdesi, Dellavalle, Huijsen, Rouhi (54′ Moruzzi); Pisapia (54′ Doratiotto), Nonge, Hasa; Strijdonck (84′ Mbangula), Turco N. (67′ Galante), Yildiz (67′ Mancini). Allegato Montero. A disposizione Daffara, Vinarcik, Citi, Morleo, Maressa, Ripani, Anghelè.

Atalanta (4-4-2): Bertini, Del Lungo, Bernasconi, Chiwisa, Muhameti, Palestra, Guerini, Vitucci (61′ De Nipoti), Stabile (61′ Vavassori), Colombo (77′ Ghezzi), Regonesi. Allegato. contrastare. A disposizione. Maglieri, Roaldsoy, Fisic, Abdi Shakur, Riccio, Bordigo, Armstrong, Bevilacqua, Tornaghi.

arbitro: Cavalieri di Paola

ammoniti: 24′ Nonge Boende, 41′ Chiwisa

esplode: 81′ Chiwasa

Leave a Comment