close
close

La tecnologia rivoluziona il lavello: profondità variabile e controllo touch, ecco Solitaire Water Base

Sale, scende e tutto è controllato con gesti o touch. È un nuovo smartphone? No, è Waterbase, il lavabo con rubinetto di Solitaire, azienda del gruppo BSH.

Waterbase è un progetto innovativo che si relaziona quindi con la cucina, trasformando il lavello in un concentrato di funzioni e tecnologie, senza tralasciare il design che è il vero motore di questo progetto.

Nella posizione base, il fondo del lavabo è perfettamente a filo con il top, rendendo l’intero lavabo un’unica superficie piana (ovviamente con una fessura per lo scarico). Il design del rubinetto, squadrato ed estremamente minimalista, completa il quadro.

Ecco la sorpresa: il fondo del lavabo è mobile. Può essere utilizzato in posizione alta, cioè a filo soffitto, creando un effetto molto scenografico. L’acqua scorre in superficie, ma grazie alla leggera pendenza, defluisce attraverso la fessura.

Se rimuovi il piano del lavello puoi vedere la pompa che permette al piano di salire e scendere

Tuttavia, se hai bisogno di una maggiore profondità, ad esempio per lavare i piatti, puoi abbassare il piano con la semplice pressione di un pulsante. Il lavabo diventa così un lavabo classico. La parte superiore può anche essere rimossa per consentire la pulizia.

La mancanza della leva di comando dell’acqua è particolarmente evidente quando si parla di raccordo. Il motivo è semplice: accanto al mobile c’è un’ampia superficie con display touch, che puoi utilizzare per controllare a pieno le funzioni del Waterbase. Tuttavia, il rubinetto può essere azionato anche utilizzando i sensori tattili nella testa del rubinetto stesso.

Il display touch che ti dà il pieno controllo delle funzioni di Waterbase

Tuttavia, le funzioni di Waterbase non si limitano al lavandino. Infatti, l’acqua può essere miscelata facendo scorrere il dito sulla superficie touchche passa dall’acqua fredda all’acqua calda. I pulsanti possono poi essere utilizzati per scegliere se erogare acqua più fredda, bollente o gassata scegliendo il livello di acqua gassata.

I vari dispositivi nascosti sotto il lavello che consentono l’erogazione di acqua fredda, molto fredda, bollente e gassata.

Ovviamente, tutto ciò richiede più dispositivi nascosti sotto il lavandino. Un piccolo bollitore per scaldare l’acqua, ma anche il cilindro per far bollire l’acqua. Waterbase richiede quindi un uso coerente dello spazio disponibile sotto il lavabo.

Il design e l’effetto scenografico sono indiscussi: Waterbase è perfetto per cucine moderne, minimaliste e scure. Tuttavia, la dimensione non è banale e infine c’è il prezzo sconosciuto, di cui purtroppo non si sa ancora nulla. Una cosa è certa: la tecnologia arrivata da tempo in cucina ora punta anche su lavello e rubinetto.

Leave a Comment