close
close

La truffa delle e-bike è tornata








Prendine uno marca Conosciuto e apprezzato in tutta Italia, prendine uno Prodotto che tutti vorrebbero avere, ma ha un prezzo piuttosto alto, prendi una pagina Facebook e scrivi la parola “regalo“: ecco gli ingredienti del nuovo (vecchio) Truffa sulle bici elettricheutilizzando il nome Decathlon.

Questa truffa è così semplice che, come tutte le cose semplici, funziona perfettamente e migliaia di abboccare al primo amo lanciato via Facebook. Quindi con quei numeri, se anche una piccola percentuale finisce per fare il pagamento, i truffatori se ne vanno con pochissima fatica con un bel gruzzolo: nemmeno le foto utilizzate, invece, l’hanno fatto. Ma qual è esattamente la truffa? Nella promessa di uno ebike Decathlon in regalo, totalmente gratuito in quanto non vendibile. Un meccanismo praticamente identico a quello della frode con 10.000 prodotti Amazon in regalo.

La pagina Facebook della truffa

Lo strumento attraverso il quale viene consegnata questa truffa è normale Sito Facebook cosa, anche se non assolutamente Non ha niente a che vedere con Decathlon (un’azienda che ovviamente non ha assolutamente nulla a che fare con questa vicenda se non come una vittima) imita il loro logo e la grafica e presenta i prodotti Decathlon nelle foto.

La pagina in questione si chiama “Appassionati di Decathlon“, ma solo a partire dal 27 agosto 2022, poiché è stata “costituita” il 25 maggio con il nome.Lavorazione e tassidermia di Santa Anna“ed è ancora classificato come intermediazione immobiliare. Naturalmente su questa pagina non è presente la spunta blu, tipica delle pagine ufficiali riconosciute da Facebook attraverso la classica procedura riservata a brand e personalità.

Questo da solo basterebbe per capire che è uno pagina falsache promuove Frode e iniziative inesistenti. Quindi, il metodo utilizzato per eseguire la truffa la convalida completamente.

Come funziona la truffa

Un contributo ad esso Facebookin cui si promette E-bike in regalo:

Siamo felici di annunciare che doneremo 670 biciclette che non possono essere vendute a causa di alcuni graffi e lievi danni. Tutti i motori sono in buone condizioni. Pertanto, li invieremo casualmente a qualcuno che ha scritto “FATTO”.

Di seguito alcune foto con evidente violazione del copyright (provengono dall’agenzia Shutterstock, come quella che vedete all’inizio di questo articolo) e ne mostrano anche alcune biciclette tradizionali e non e-bike.

Nonostante tutto questo, la promessa è così allettante che centinaia, se non migliaia, hanno scritto: “FATTO“e molti di loro sono stati poi contattati privatamente: per avere la bici a pedalata assistita devo essere pagato Spedizione.

Ed eccolo lui controcome di solito.

Come difendersi

Decathlon ne è una vittima speculazione per molto tempo. Basta aprire la pagina Facebook ufficialmente di Decathlon Italia (@decathlon.italia) leggere a Nota di cui sopraleggibile per tutti:

Appassionati di sport, grazie alle vostre numerose segnalazioni, siamo a conoscenza del proliferare di false email e post social inviati e pubblicati per nostro conto, chiedendo informazioni sensibili, promettendo lotterie, promettendo regali o sponsorizzando promozioni eccessive.

Vi chiediamo di prestare attenzione alle comunicazioni sospette, continueremo a segnalare questi post alle autorità.

Questo post è del 28 luglio 2021, quindi è così per più di un anno che il nome della nota catena di negozi viene utilizzato in modo improprio per ogni tipo di truffa. La regola dell’autodifesa è sempre la stessa: attenzione, attenzione, attenzione. Nessuno regala nientené su Facebook né in negozio.

.

Leave a Comment