close
close

L’alternativa alla Mercedes è la coreana: con due soldi si acquista un’ammiraglia di lusso

Marchi come Mercedes-Benz hanno cementato la loro reputazione di status di lusso nel corso degli anni, ma non ci sono davvero alternative che costino un po’ meno? Certo che c’è. Lei è una delle migliori.

MercedesCanva 30_08_2022 Quattromania
La variante asiatica (Canva)

Molte persone si sentono sistemate allungando le gambe dai sedili della loro nuova Mercedes. Così puoi viaggiare molto comodamente anche senza la famosa macchina tedesca.

Lusso asiatico

Per chi intende un minimo di auto, quel poco che basta per distinguere una supercar da un vecchio minivan, l’azienda tedesca Mercedes-Benz è sinonimo di lusso illimitato. Ovviamente ci sono sempre marchi più lussuosi e costosi: ti dicono qualcosa Maybach e Rolls Royce? – ma la casa tedesca è giustamente considerata una delle auto più eleganti adatte alle gite in nababbo.

Il problema è sempre lo stesso: il prezzo. Una berlina Mercedes di alta qualità e completamente equipaggiata può costare molto che molte persone non guadagnano nemmeno in dieci anni di lavoro. Prendi l’ultima Classe S, ad esempio, uno splendido Torpedo argento che costa tra € 110.532 e € 246.546 a seconda del livello di allestimento. E non abbiamo nemmeno richiamato la versione aggiornata di Brabus!

Anche la Classe E è molto bella e lussuosa: non sorprende che il suo prezzo sia compreso tra 56.697 e 129.960 euro secondo il listino Timone e citiamo anche la magnifica CLS, un’auto che vale 88.514 € o 116.964 € a seconda di quanto generosamente spendi i tuoi soldi. Prezzi alti, vero? Tuttavia C’è un’alternativa “Low cost” che non ha nulla da invidiare a questi modelli.

Distinguiti dal traffico

Prodotto per la prima volta nel 1999, la Hyundai Equi – Nome che ricorda l’equitazione? Bella domanda: nasce con l’idea di sfidare il primato di case come Mercedes-Benz, Lincoln e Maybach nel settore delle berline direzionali. La prima serie dell’auto ormai invecchiata ricorda in realtà l’auto da città americana. I modelli successivi sono anche significativamente più attraenti sul mercato dell’usato.

La seconda generazione del 2009 è sbarcata molto presto negli Stati Uniti e lo è diventato un’interessante alternativa alla concorrenza. Hyundai ha fatto un ottimo lavoro con la Equus, imponente, lussuosa e con interni che si adattano perfettamente alla fascia di prezzo in cui l’auto deve inserirsi. Al momento del suo lancio, l’auto presentava opzioni come il controllo verticale della carenatura dei pneumatici e le sospensioni EAS, una tecnologia in cui l’azienda coreana ha investito tempo, risorse e ore di lavoro.

Equus Wikipedia 30_08_2022 Quatromania
La Hyundai Equus del 2016 può essere trovata usata per $ 39.000 negli Stati Uniti … (Wikipedia)

L’auto potrebbe sembrare una Classe S “di bozza”. Niente di più lontano dalla realtà. Se la dotazione tecnologica di serie non ti basta, allora sai che questa vettura è stata utilizzata da alcuni dignitari delle Nazioni Unite, da diplomatici di diversi paesi – USA e Cile compresi – e anche una serie di 3 esemplari è stata realizzata in configurazione berlina con vernice speciale Marchio Hermes, un marchio di moda che non collabora con il nuovo arrivato.

L’Equus non è molto comune in Italia ma come i listini di Il parcheggio è usato a prezzi molto convenienti. Una copia a basso chilometraggio costa meno di 40.000 euro e se non guidi molto la macchina, eccone una con tanti chilometri sul retro a meno di 17.000 euro. E perché hai bisogno di una nuova Mercedes?

Equus Il Parking 30_08_2022 Quattromania
(Il parcheggio)

Leave a Comment