close
close

Le testimonianze – Lookman fa volare la dea, per Højlund un gol per Haaland. guida cooperativa

MUSTsondaggio 6.5
Molto bravo ad essere pronto nel primo tempo quando viene sfidato. Nella ripresa fa check a sua volta senza mai impegnarsi seriamente.


CAPPELLAIOsondaggio 6
Gioco ordinato, ordinato in fase difensiva, manca qualcosa in attacco. Può fare di più…


TOLOIsondaggio 6
Giocare generoso, giocare in modo corretto e non rischiare mai nulla.


DEMIRALsondaggio 7
Non attraversi il muro per difenderti dea non è secondo a nessuno.


ZAPPACOSTAsondaggio 5.5
Alla ricerca della condizione migliore lotta per una svolta sulla fascia sinistra.


da 46′ SOPPIAsondaggio 7
Entra con un passo in più e dai velocità e spinta a tutta l’Atalanta. È uno dei protagonisti assoluti della ripresa nerazzurra.


DE ROONsondaggio 6.5
Un’altra partita di grande sostanza, ora il tandem olandese domina a tutti gli effetti il ​​centrocampo.


KOOPMEINERsondaggio 7
Tutto il campo gioca con una disinvoltura impressionante ei suoi tiri dal contagiri fanno innamorare sempre di più i tifosi nerazzurri. Che giocatore…


GUARDA UOMOsondaggio 7.5 – IL MIGLIORE
I suoi giri sono di qualità e imprevedibili. È cresciuto nel secondo tempo, la dea cambia volto e equipaggiamento. Assist e gol (sebbene la lega abbia accreditato l’autogol di Marlon), cos’altro?


EDERSONsondaggio 6.5
Non è ancora il centrocampista che tanto si aspetta la dea, meglio della partita contro il Toro, ma Gasperini si aspetta che si comporti da ‘campione’ qual è. A volte è superficiale in fase di uscita, ma ha i pugni per emozionare Bergamo alle corde. Mezzo voto in più per la fiducia…


dal 76′ Mahle, SV


MAINOWSKYIsondaggio 6.5
Buona prestazione, non sempre pulito nel dribbling ma comunque sufficiente per lui. Sul finire del tempo ha toccato il cancello del vantaggio.


dal 71′ SCAVININI, sondaggio 6
Di Gregorio lo salva in finale, parte bene e manda un messaggio a Gasperini che c’è anche lui.


HØJLUNDsondaggio 7
Gol di un centravanti predatore, un gol in stile Haaland. Si muove bene, bravissimo a dettare passaggi e demarcare con grande intelligenza.


dal 71′ PASALICsondaggio 6
Entra in scena come una “finta matricola” ma si adatta molto bene e gioca per la squadra.


ALLEGATO GASPERINIsondaggio 7
Un altro record, un successo forte e desiderato in chiave esterna contro il Monza. La sua dea è molto matura in campo e il suo primato è ben meritato perché oggi la squadra commette meno errori delle altre.

Leave a Comment