close
close

mise a tacere le polemiche che circondano Mandela

Megan Markle ha suscitato polemiche con il suo podcast Archetypes e la sua intervista al magazine The Cut, in cui ha raccontato alcuni episodi della sua vita a palazzo e ha dato la sua versione dei fatti, subito smentita dai diretti coinvolti.

Meghan Markle, la polemica sul confronto con Mandela

Meghan Markle ha detto che durante la premiere di Re Leone Nel 2019, un attore del cast sudafricano ha ammesso che il suo matrimonio con Harry ha scatenato celebrazioni simili a quelle successive all’uscita di Nelson Mandela. Una dichiarazione rilasciata dalla duchessa del Sussex che ha scatenato l’indignazione della famiglia del leader politico, ma anche della star che avrebbe fatto la presunta rivelazione.

Infatti, John Kani – che ha interpretato Rafiki nel Re Leone e afferma di essere l’unico attore sudafricano maschio nel film, sostenendo che Meghan “deve aver avuto una brutta memoria degli eventi”. Al inviare infatti, ha precisato: “Non ho mai incontrato Meghan Markle, sembra essere un passo falso da parte sua”. Kani ha poi sottolineato che non solo non ha mai parlato con la moglie di Harry, ma che non era nemmeno presente a quel famoso evento che ricorda.

Meghan Markle, le volte in cui è stata smentita

Non sarebbe la prima volta che le rivelazioni di Meg vengono messe in discussione. Sembrano le sue storie non sempre corrispondono alla verità. O almeno li percepiva in modo radicalmente diverso dagli altri. Quella Sole Si è preso la briga di elencare tutte le volte che le affermazioni di Lady Markle sono state confutate. Ne contò 15.

Le lacrime di Kate Middleton

Tra i più famosi c’è il famoso episodio accaduto tra lei e Kate Middleton prima del matrimonio. Meghan ha detto che è stata sua cognata a farla piangere per una lite sul vestito delle damigelle, quando invece sembra che la vittima fosse la duchessa di Cambridge. Lo hanno confermato diversi testimoni.

Il matrimonio segreto con Harry

Durante la scandalosa intervista con Oprah, Winfrey ha detto che lei e Harry si sono sposati con una cerimonia privata tre giorni prima del loro matrimonio. Ma la data sul certificato di matrimonio la contraddiceva palesemente. L’arcivescovo di Canterbury è addirittura intervenuto per contraddirla, sostenendo che se avesse firmato questo documento con una data errata, avrebbe commesso un grave reato.

Il passaporto è stato sequestrato

Nella stessa intervista con Oprah, Meghan ha rivelato che la famiglia reale Le ha portato via passaporto, chiavi della macchina e patente quindi lei non va. Ma dopo aver incontrato Harry, è andata all’estero con lui almeno 13 volte. Pertanto, deve continuare a portare con sé i suoi documenti.

Email dimenticate

Poi c’è il caso delle e-mail dimenticate della biografia del Sussex scritte da Omid Scobie e Carolyn Durand due anni fa. Meghan è stata portata all’attenzione della Corte d’Appello e ha dovuto scusarsi con la corte per averli semplicemente dimenticati. Questa corrispondenza è stata utilizzata come prova che i duchi erano stati informaticontrariamente a quanto sostenevano il contenuto del libro.

Il primo incontro con Harry

Lady Markle avrebbe anche mentito sul suo primo incontro con Harry. La duchessa ha spiegato che sapeva a malapena chi fosse il principe quando gli è stato presentato e che non aveva chiesto molto alla famiglia reale prima del matrimonio. Ma il vero autore della sua biografia, Omid Scobie, ha dimostrato il contrario, ovvero di aver fatto ampie ricerche su Google sulla monarchia e di conoscerla da anni Eugenia di York prima di unirsi a Harry.

Le accuse di razzismo

Poi c’è l’intero capitolo sulle accuse di razzismo che ha rivolto a un membro non specificato della famiglia reale che si dice abbia commentato il colore della pelle di suo figlio Archie. La questione è stata portata all’attenzione della regina Elisabetta, che ha avviato un’indagine interna senza giungere a una conclusione.

Meghan Markle, verità confermata

Solo in un caso è stata confermata la versione di Meghan e si riferisce all’incendio nella stanza di Archie durante il viaggio di stato in Sud Africa. Una guardia di sicurezza ha sostenuto la storia della duchessa mentre il Palazzo ha cercato di minimizzare l’incidente.

.

Leave a Comment