close
close

Nausea prima del concerto, Sangiovanni deve rinunciare all’ultimo: “Scusa, ma da un anno e mezzo ho mal di pancia” – il video

Tutto era pronto per l’inizio dell’ultimo concerto del tour estivo di Sangiovanni, in programma domenica 4 aprile Cremona. Ma pochi istanti dopo essere entrato in scena, il cantante è diventato famoso grazie alla questione gli amici del 2021, in cui ha quasi vinto con il secondo posto, ha ammesso scaduto per problemi di salute. A spiegare meglio come sono andate le cose è stato lo stesso Sangiovanni, che questo pomeriggio ha postato un video sul suo profilo Instagram per scusarsi con i suoi fan ma anche per rassicurarli sulle sue condizioni. “Mi dispiace tanto per quello che è successo ieri sera. Purtroppo da un anno e mezzo soffro di dolori addominali e addominaliHa detto subito, spiegando di aver sofferto di questo dolore di tanto in tanto durante l’ultimo periodo. “Ho fatto dei trattamenti ma non sono mai tornato in me: a volte potresti pensare che sia per qualcosa che hai mangiato, per lo stress, per la stanchezza o per l’ansia. E ho sempre trascurato la questione per dedicarmi completamente al lavoro”, ha aggiunto.

malattia prima del concerto

Poi ha ricostruito la malattia della notte prima. “Ero pronto con le cuffie, stavo per entrare sul palco, Ho sentito questi dolore molto forte allo stomaco. Sono tornato nello spogliatoio. Purtroppo, anche con l’aiuto dei paramedici, non è passato. Hanno controllato tutti i miei valori, la pressione, ecc. Tutto era corretto. Nessuno aveva un farmaco o un farmaco adatto a me. Non era solo mal di pancia, ce l’avevo anche io tanta nausea. Ho provato a prendere alcune cose ma non sono riuscito a superarle. Cercavamo qualcuno che andasse alla farmacia più vicina. Ma ci è voluto molto tempo”, ha detto, demoralizzato. “Sarei salito sul palco anche io con il dolore – ha sottolineato più volte – il problema è che avevo questa fortissima nausea: non riuscivo a muovermi perché più mi muovevo, più mi veniva il bavaglio. e Non è stato bello salire sul palco e rischiare di scendere di nuovo poco dopoanche perché ti ho fatto aspettare a lungo».

Il rinvio

Poi la buona notizia: l’organizzazione dell’evento decisa d’accordo con il suo team Rinviare il concerto a staserainvece di rimandare per settimane o addirittura mesi. Una soluzione che ovviamente non cancella la delusione della sera precedente. “Mi sento in colpa per l’accaduto”, ha detto Sangiovanni, porgendo diverse scuse ai suoi fan, in particolare a quelli che hanno organizzato “spese di denaro per varie trasferte” ea coloro che questa sera non possono partecipare. “Sono molto dispiaciuto per coloro che hanno acquistato il biglietto e non possono venire. Mi dispiace davvero», ripete vergognato, postando le istruzioni per chiedere il rimborso. “Era l’ultima data del tour estivo, avremmo finito col botto. Tuttavia, nulla è perso. Ci vediamo stasera con doppia energia», ha concluso.

Leggi di più su Apri

Leggi anche:

Leave a Comment