close
close

NEWS – Come stanno Szczesny e Felipe Anderson! Berardi, Verde, Masina, Bajrami e Bremer… – SOS Fanta

Si chiude oggi con due rinvii la 4° giornata di Serie A. Ecco le notizie dai campi e dai giornali dopo le partite di martedì e mercoledì, tra infortuni e altro. Di seguito le ultime sul fantacalcio e le aste.

LAZIO – A DAZN, Canale in stile laziale, Paradiso e in conferenza stampa il tecnico della Lazio Maurizio sarri ha parlato del test della sua squadra contro la Samp. Ecco le dichiarazioni riportate da lalaziosiamonoi.it: “Romagnoli aveva questa sensazione di crampi in un flessore. E con quel contrazione muscolare, è diventato fastidioso. Taglio netto per Felipe Anderson, gli hanno dato cinque punti. Ci auguriamo che la ferita non si gonfi affatto e si riprenda in tre giorni. Pedro? Non è durato 90 minuti e con Felipe avevo paura che se lo avessi tenuto in campo non lo avrei avuto per il Napoli. Casale? Sta bene, ha grandi qualità. Ha due ragioni per cui ha bisogno di tempo: Temperamento, è un ragazzo introverso. E poi ha giocato tre mani, ci vuole tempo. Sarà una pedina importante per il futuro della Lazio e non parlo di un futuro a lungo termine”. A Canale in stile lazialeil medico biancoceleste Fabio Rodia così parlato delle condizioni Filippo Anderson: “Volevo rassicurare tutti perché Felipe ha subito un trauma ad inizio gara che gli ha provocato una grossa ferita alla parte inferiore della gamba destra. Abbiamo già praticato il cucito e le condizioni sono quindi tranquille. La situazione è sotto controllo. Nessun’altra situazione desta preoccupazione. Stiamo valutando la situazione di Hysaj, che ha subito un trauma conclusivo al torace, per vedere l’evoluzione dei sintomi.

JUVE – A Sky Sport, DAZN e in conferenza stampa, Max Allegro Ha raccontato la vittoria per 2-0 della Juventus sullo Spezia: “Pogba è fuori, è appena arrivato Paredes: per questo devo continuare a giocare con gli stessi giocatori. Ho preso molti rischi con Di Mariama la squadra aveva bisogno di energia positiva con lui, Kostic è entrato bene e Milik ha segnato. Szczesny? È una distorsione, a parte le fratture, grazie al cielo. Dobbiamo stimare l’entità della distorsione. Brema? Aveva i crampi, ha chiesto un appuntamento. È un po’ stanco, niente di speciale. gatti? Stava giocando a un gioco di personalità. Non è stato facile, ha giocato con molta calma. Milik? È un giocatore tecnicamente molto bravo. Ha segnato un gol eccezionale, questo è importante, è un giocatore fisso perché Vlahovic non può giocare contro tutti. Poi c’è Kean, che è diventato pericoloso finché la squadra spingeva”. Per Szczesny la prima diagnosi parla di a grave trauma distorsivo alla caviglia destra.

BERARDI – Vengono da Instagram le sensazioni di Mimmo Berardi sulla presunta violazione ai danni del Milan. L’attaccante ha chiesto il trasferimento per un problema muscolare e si è rivolto ai social per dire: “Martedì notte fa paura. Nei prossimi (giorni, ndr) effettueremo tutti i controlli per capire l’entità dell’infortunio. Spero di tornare presto“, ha scritto. Seguiranno aggiornamenti sulle sue condizioni e sui tempi di recupero, come ha scritto, si attendono gli esami.

VIVACIZZARE – A Sky Sport, DAZN e in conferenza stampa l’allenatore dello Spezia Luca Gotti parlava di sé così: “Gasi? Il suo vero ruolo è il secondo attaccante, lui e Nzola amano giocare insieme. Si cercano, hanno letture importanti. Se chiamiamo la forma 3-5-2, è lì che deve essere davanti a lui. Ho provato ad inclinarlo un po’ in modo che vada più avanti che indietro, se è a portata di mano vedremo cosa fare a fine mercato. Per Green, rischiamo che sia lungo“.

UDINESE – Dopo aver battuto la Fiorentina, il tecnico dell’Udinese Magra parlato con DAZN e alla conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni, riportate da TMW: “Masina Aveva un ginocchio slogato, siamo preoccupati perché devi capire l’entità. Speriamo non sia niente di grave, è un ragazzo eccezionale che si inserisce molto bene nel gruppo. Essere per? E’ ancora un po’ carente, sta per arrivare, è molto generoso, sta strappando quei 30 o 40 metri, credo che tra un paio di gare sarà al comando. Quando è uscito aveva un leggero fastidio ai flessori ed era stanco. Lo beviamo, anche in allenamento ha avuto un infortunio molto grave, quindi bisogna essere precisi al millimetro.

FIORENTINA – A DAZN e alla conferenza stampa Vincenzo Italiano ha commentato il ko della sua Fiorentina contro l’Udinese. Ecco le sue dichiarazioni, riportate da firenzeviola.it: “Barak? Lo abbiamo inserito velocemente perché ha qualità e sa stare in campo. È intelligente ed è giusto approfittarne, ha fatto un passo avanti rispetto all’altro gioco. C’è molto di più che ci può essere dato. portieri, quelli dell’anno scorso sono avanti, Terracciano sta bene, questa volta è stata colpa sua, ora l’idea di cambiare ogni gara non mi fa impazzire. Secondo me è bene coinvolgere tutti, Terracciano ha fatto bene come in Olanda, Gollini si muove diversamente ma io non lo vedo come un problema, anzi è una risorsa perché ho due portieri molto affidabili”.

SAMPDORIA – A DAZN, Paradiso e in conferenza stampa il tecnico della Samp, Marco Giampaolo ha parlato del suo pareggio contro la Lazio. Ecco le dichiarazioni riportate da TMW: “Gabbiadino? Sono veramente felice. È un professionista serio e un ragazzo eccezionale. C’era come lui. È dovuto credito. Rincon è un giocatore importantissimo per la Samp, ma soprattutto un uomo di grandi valori. Questi sono giocatori che mi piacciono molto. È generoso. Non si risparmia mai. Mi è piaciuto Murillo. Ci dà carisma, è un giocatore esperto. strizza l’occhio? Non ha ancora fatto nessun allenamento. Sto aspettando di incontrarlo e spero che possa aiutarci. Che tipo di giocatore sarà? Te lo dirò “.

EMPOLI – A DAZN e in conferenza stampa il tecnico dell’Empoli Paolo Zanetti ha parlato dopo il pareggio contro il Verona da singolare. Ecco le dichiarazioni riportate da TMW: “Baldanzi? È una grande storia di calcio. Ho usato un ragazzo forte, non un ragazzo. Ha doti di alto livello, ci voleva coraggio per buttarlo in campo. Quando i bambini sono forti, l’età non conta. Ha dimostrato di avere un grande futuro. Bajram? Non ho mai nascosto che volevo restare. È difficile per lui gestire tutta quell’attenzione. Se rimane con noi, sarà un acquisto aggiuntivo. Tubi? Se ci sono stati fischi, sarà in grado di trasformare i fischi in applausi se rimane. Per farlo devi essere maturo e io devo aiutarlo facendogli superare questo momento. L’ho protetto mentre un canterino è esploso e ha realizzato trentacinque minuti straordinari. Se Bajrami rimane, abbiamo un altro acquisto. Pjaka? Penso che molte squadre abbiano molte armi e anche noi le vogliamo. Il principio di base è noto ai ragazzi, chi sta meglio se lo merita in campo”.

ROMA – La Roma deve fare i conti con un doppio infortunio, Marash kumbulla e Stefano EL Shaarawy martedì hanno dovuto cambiare durante la partita contro il Monza. Come riportato da Sky Sport“Le prove strumentali hanno confermato a Infortunio muscolare per El Shaarawy e Kumbulla. Pausa per 3-4 settimane. Saranno nuovamente disponibili dal 2 ottobre dopo la pausa”, si legge. Per il faraone un infortunio al muscolo psoas della coscia sinistra, per il difensore un infortunio al tendine del ginocchio della coscia sinistra. Due gravi assenze per Mourinho fino a ottobre.

MERET – In conferenza stampa, il tecnico del Napoli Luciano Spalletti ha commentato la prestazione di Alex Meret dopo il pareggio contro il Lecce:Meret è intervenuto superbamente sul calcio di rigore. Siamo fiduciosi e sapevamo di avere a che fare con un buon portiere”. Come riportato da Sky Sport, Keylor Navas è sempre davanti alla porta.

VERDE – Quella Verona ha un accordo con Simone verdi da ieri, ma ora c’è qualcosa di nuovo che può rendere tutto discutibile. Il club deve ancora ufficializzare l’arrivo del trequartista e in queste ore deciderà tra lui e lui Iliciano. “Verdi è ‘bloccato’ con gli accordi del club, ma Josip si è svincolato dall’Atalanta ed è libero. Vogliono prendere una decisione in queste ore”, spiega Di Marzio. Verdi è ancora in pole position.

COLOMBO – A DAZN e in conferenza stampa il tecnico del Lecce Marco baroni ha parlato del processo del suo popolo a Napoli. Ecco le dichiarazioni, riportate da TMW: “Colombo ha un grande potenziale, ci stiamo lavorando e dobbiamo alleggerire la pressione. Stiamo lavorando su di lui, deve padroneggiare il ruolo, l’obiettivo non è una sorpresa. Ha mostrato una buona prestazione. Volevo dare una possibilità a Colombo perché se la meritava. Ha grandi qualità e grandi prospettive, noi crediamo molto in lui e dobbiamo metterlo nel ruolo di prima punta. Gli ho chiesto di prendere il rigore e ha segnato un gran gol.

Leave a Comment