close
close

Quali supermercati a Palermo ti faranno risparmiare di più (secondo Altroconsumo)

Dove puoi risparmiare il più possibile in tempi di alto costo della vita come questi? Facendo la spesa da Aldi ed Eurospin, dove una famiglia di quattro persone può risparmiare fino a 3.350 euro l’anno rispetto alla spesa media (8.550 euro secondo l’Istat) acquistando i prodotti più economici di sempre. E’ quanto emerge dall’indagine annuale di Altroconsumo sui prezzi della grande distribuzione, che – tra super, hyper e discount – individua i marchi più economici a livello nazionale e locale (per la spesa con i prodotti più economici, ma anche brandizzati, private label e misti). .

Le catene più economiche

67 città da nord a sud, 1.171 punti vendita, tra supermercati, ipermercati e discount, 1,67 milioni di prezzi registrati per 126 categorie merceologiche, tra generi alimentari, cura della persona, casalinghi e pet food: questi i dati dell’inchiesta 2022 . Scegliendo l’insegna più adatta o il punto vendita più individuato, puoi risparmiare anche ingenti somme di denaro.

Partiamo dai segnali a livello nazionale. Per ogni tipo di spesa – con i prodotti più economici, di marca o private label – cambia la comodità dell’insegna. Altroconsumo ha quindi simulato ulteriori “carrelli della spesa” per sviluppare la graduatoria. Oltre allo shopping con i prodotti più economici che siano mai stati sullo scaffale, sono state simulate altre tre tipologie di spesa.

Shopping misto (comprende tutte le tipologie di prodotto: di marca, private label e il più economico di tutti): in questo caso, i marchi di supermercati e ipermercati più economici sono Famila Superstore e Doc. Tra i discount, che si classificano separatamente a causa di una gamma più ridotta di marchi, vince Eurospin.

Edizioni con prodotti di marca: Esselunga ha ricevuto il titolo di supermercato più conveniente (la classifica non tiene conto dei discount, dove i prodotti di marca sono meno apprezzati di Hyper e Super). Tuttavia, Esselunga non è una catena che esiste ancora a Palermo.

Shopping con prodotti a marchio del distributore (marchio proprio o marchio del distributore): Carrefour è in cima alla classifica hyper e super cheap (la classifica considera solo hyper e super perché i prodotti di marca in sconto sono più economici nel carrello).

La mappa del risparmio a Palermo e provincia

Questi sono i supermercati e discount dove, secondo Altroconsumo, puoi risparmiare:

  • IPERCOOP Forum Palermo via Pecoraino, ang. via Laudicina 114
  • SPAZIO CONAD via Giuseppe Lanza di Scalea 1963 115
  • CONAD SUPERSTORE Camillo Finocchiaro corso aprile 112 120
  • CONAD SUPERSTORE via Villagrazia 79 120
  • CONAD SUPERSTORE viale Michelangelo 2200 120
  • COOP via Gioacchino di Marzo 2/A 120
  • CONAD SUPERSTORE via Ugo La Malfa 3 121
  • EUROSPAR viale dell’Olimpo 24 126

Come risparmiare quando acquisti

Se vuoi risparmiare il più possibile mantenendo un’elevata qualità, i prodotti scontati e a marchio del distributore sono la scelta giusta. Lo dice Altroconsumo dopo aver analizzato i prodotti che hanno ottenuto i punteggi migliori nei loro test negli ultimi due anni (358 tra cibo, cura della persona, casa, cibo per animali).

Nel 40% dei casi, i prodotti con la migliore qualità (migliore rispetto al test) e anche i più convenienti (miglior acquisto: prezzo più basso con almeno una buona qualità) sono quelli del discount. Anche i prodotti a marchio del distributore hanno avuto lo stesso risultato in una buona percentuale di casi, il 36%.

La metodologia dell’indagine

Gli esperti di Altroconsumo hanno registrato in forma anonima 1,67 milioni di prezzi in 67 città in 1.171 negozi: 700 supermercati, 125 ipermercati e 346 discount, selezionati secondo criteri che ne garantiscono la rappresentatività. Per ognuna delle 126 categorie merceologiche considerate (le più acquistate secondo Istat) sono stati registrati i prezzi, comprensivi di promozioni, di tutti i prodotti in vendita, ma solo se erano a scaffale. Ciò ha consentito di ricostruire l’esperienza di acquisto, in quanto l’indisponibilità di un prodotto potenzialmente economico limita le opportunità di risparmio. I prezzi vengono elaborati in base a calcoli e ponderazioni. Ciò fornisce un indice per 100 che misura quanto i marchi e i punti vendita convenienti siano a livello nazionale e locale.

.

Leave a Comment