close
close

Salernitana pareggia con l’Empoli, l’Atalanta allunga il Monza e va di testa

ROMA – Sbircia e mostra ad Arechi nel mezzo Salern e Empoli. Finisce 2:2. La formazione di Nicola va in svantaggio con l’obiettivo di Satriano al 31′, ma pareggia Mazzocchi al 39′ e completa la rimonta con il gol della ripresa diam a 61′. Di Agnelli, all’81’, la sigla del definitivo 2-2. Grande prova svoltaAtalanta fuori Gasperiniche, con una vittoria nel solo derby lombardo, si colloca in testa alla classifica con 13 punti Monza. All’U-Power Stadium gli Orobics battono 2-0 i biancorossi con il gol dell’esordio Un campionato del giovane Hojlund al 57′ e autogol Marlon a 65′. Quinta sconfitta consecutiva per la Brianza ancora vincente in campionato.

Serie A, la tavola

Calendario e risultati di Serie A

Salernitana Empoli 2-2

A cura dell’Arechi Nicola scende in campo con un 3-4-3 Gyomber, Facio e Bronn proteggere Sep. Inizia a centrocampo Maggiore nella sala di controllo assistita da Lassana Coulibaly e Guglielma mentre si gioca sulle ali Mazzocchi sinistra e Candreva Dal lato giusto. C’è davanti diam e Bonazzoli. l’Empoli fuori Paolo Zanetti invece propone un 4-3-1-2. Tra i post c’è pastore. La coppia di pannelli di controllo è composta da Izmaili e LupertoInsieme a Stojanovic giusto e Parisi A sinistra. Nella mediana c’è GrassoInsieme a ha e Henderson ai suoi lati. Dietro di loro c’è il tandem offensivo Agnelli e SatrianoMarco Pjaca. I toscani partono fortissimo e tra il 13′ e il 18′ creano due ottime occasioni per segnare Agnelliil secondo su un prezioso game over Pjaca. L’esordio brillante della squadra toscana è l’anticamera del gol dell’1-0, con Inter-Talent Satriano che al 31′ sfugge alla difesa Salern e dirige il supporto di Henderson. Non passò molto tempo prima che i padroni di casa reagissero dopo una buona occasione Guglielma, Mazzocchi porta il gioco in parità con una serpentina tra tre avversari prima di mettere la palla a terra dietro un innocente pastore. All’inizio del secondo tempo (46°) c’è una grossa occasione Mazzocchichi spreca la risposta imperfetta pastore in area di rigore alto sopra la traversa, dopo una buona iniziativa sulla fascia di Candreva. Per il secondo tempo di gioco Nicola decide di mandare in campo pietek Invece di Bonazzolima il tanto atteso 2-1 arriva al 61′ con la firma Boulaye Diache dopo aver firmato il pareggio di Dell’Ara contro Bologna si ripete cadendo con la coscia sull’angolo meravigliosamente perforato Guglielma. A 71′ pietek sfiora anche il primo gol con il Salernma a 81′ Agnelli blocca il pubblico di casa siglando il 2-2 finale. L’olandese vince un rimbalzo dal limite dell’area, va a rete e il suo tiro viene deviato Facioche porta allo spostamento Sep. Finisce 2-2 ad Arechi, con rush finale per i padroni di casa di nuovo provocati Agnelliche ha iniziato con il contrattacco Ekong non chiude il gioco.

Salernitana-Empoli 2-2, cronaca e statistiche

Salernitana, Mazzocchi e Dia non bastano: Lammers salva l'Empoli

Guarda la galleria

Salernitana, Mazzocchi e Dia non bastano: Lammers salva l’Empoli

Monza Atalanta 0-2

Gasperini scommette sui soliti noti, utilizzando un 4-2-3-1 con Musso tra i poli Hateboer Dal lato giusto, Toloi e demiral nel centro di difesa e Zappacosta A sinistra. Nel mezzo, il duo olandese si è formato Koopmeiner e De Roon. dietro il giovane Hojlund – il primo da titolare in Serie A e da unico attaccante in azione – c’è guarda uomo, Ederson e Malinovsky. Stroppa invece – dopo 4 sconfitte di fila – sceglie un 3-5-2 con Di Gregorio in porta e il terzetto Marlon, Pablo Mari e Caldirolese per la difesa. C’è il centrocampo sensi nella sala di controllo Rovella e Pessina ai suoi lati. Nella fascia a destra c’è Birindellilasciato il solito Carlos agosto. Avanti, ecco la coppia Danny Motacapri. Partendo subito con grande convinzione, la squadra brianzola mette in difficoltà gli Orobici tra 1′ e 4′ tentando due pericolosi piazzamenti capri e da sensi. Nel primo girone, entrambe le squadre hanno giocato in modo conservativo, le risposte delAtalanta arriva al 19′ con un gran tiro Malinovsky dopo un bel scambio con Ederson e poi al 45′, con Caldirolese che sui palazzi in angolo salva i biancorossi dal raid aereo Toloi. Nella ripresa gli uomini di Gasperini Inizi a giocare con uno stato completamente diverso. A 46′ Hojlund scatta in porta da posizione defilata, ma il suo tiro viene deviato dall’esterno del palo Pablo Marimentre a 56′ Di Gregorio riesce a neutralizzare il tiro incrociato Koopmeiner. Ma è solo questione di minuti, perché al 57′ ha ragione Hojlund saccheggiando il gol dell’1-0 sul grande assist di guarda uomo. Protagonista ancora l’inglese che riconcilia l’autogol per il 2-0 Marlon a 65′. Al 78′ rientra soffio, soffiare tenta di riaprire la gara, ma la sua conclusione finisce per un soffio. All’85’ è invece ilAtalanta a sfiorare il 3-0 Scalvinima Di Gregorio È attento ed evita il pericolo lanciando la palla in angolo. Gli Orobics conquistano l’U-Power Stadium e volano in vetta alla Serie A con 13 punti, invece la Brianza non vede la fine del tunnel: sono 5 le sconfitte consecutive in questo campionato.

Monza-Atalanta 0-2, cronaca e statistiche

Dream Atalanta: Gasperini conquista Monza e vola in vetta alla Serie A!

Guarda la galleria

Dream Atalanta: Gasperini conquista Monza e vola in vetta alla Serie A!

Iscriviti al Corriere dello Sport Fantasy Championship: Mister Calcio CUP

Leave a Comment