close
close

Sampdoria Sassuolo Primavera 1-1: Montevago risponde a Sasanelli

Alle 3 Campanili, quarta giornata del campionato Primavera 1 2022/23 tra Sampdoria e Sassuolo: sintesi, risultato, rallentatore e live news

Samdoria la posta in gioco è condivisa con Sassuolo il quarto giorno di Campionato Primavera 1 2022/23. I blucerchiati di Tufano reagiscono al gol di Sasanelli con l’attaccante Montevago, bravo a sfruttare un’insicurezza difensiva dei neroverdi. La Samp sale così a sei punti e resta leader della classifica. Ecco le voci del gioco!


Riassunto Sampdoria Sassuolo Primavera 1-1

1′ Inizio primo tempo – Inizia la partita di Garrone!

11″ Prima occasione per la Samp – Filtro del Marocco per la conclusione di Cecchini Muller: il diagonale esce sul fondo

13′ Malagrida Cerca Magia – Il numero 10 della Samp si infila in maglia verdenera con una partita gloriosa, poi il finale è goffo e sicuro per Zacchi

17′ D’Andrea vicino alla porta – Serpentino tra la difesa della Samp e sinistro velenoso in angolo, Tantalocchi si rilassa e salva il tiro

22′ tiro di Russo – L’attaccante neroverde nasconde palla al Marocco ma tira altissima: un sospiro di sollievo per la Samp

28′ Porta Sasanelli – D’Andrea sfila sulla fascia destra e mette in mezzo un pallone, che l’esterno neroverde deposita in rete, anticipando sia la difesa del Marocco che l’uscita di Tantalocchi: Sassuolo in vantaggio

32′ Colpo di testa di Malagrida – Cross di Cesari dalla sinistra e impalato dal numero 10 Sampdoria, che sorvola la traversa

44′ Conclusione di Paoletti – Azione manovrata dalla Samp con il capitano che non chiude in maniera ottimale e scarica palla tra le braccia di Zacchi

45′ recupero – Ci sono altri tre minuti per giocare

45′ + 3′ Fine primo tempo – Le squadre tornano negli spogliatoi: Sassuolo davanti alla Samp grazie al gol di Sasanelli

46′ Inizio secondo tempo – Il gioco continua! Trasferimenti per la Samp: fuori Cesari, dentro Pellizzaro

58′ Gol annullato per Ntanda – Sponda di Montevago sullo sviluppo di un calcio d’angolo e l’ex attaccante Sint Truiden colpisce Zacchi: Fuorigioco

59′ Doppia sostituzione per Sassuolo – Fuori Sasanelli e Bruno; in Baldari e Loporcaro

60′ tripla sostituzione per la Samp – Al di fuori di Ntanda, Cecchini Muller e Marocco; in Leonardi, Chilafi e Savio

66′ Sostituzione per Sassuolo – Fuori Mandrelli, dentro Cannavaro

69′ Conclusione di Baldari – Potente dalla distanza, Tantalocchi prende palla in due passaggi

75′ Porta Montevago – L’attaccante della Samp non perdona la confusione di Loeffen e Miranda e si affida a Zacchi: pareggio Samp!

76′ Samp a un passo dal raddoppio – Cross invitante di Segovia dalla destra e colpo di testa di Leonardi: la palla si mette in mezzo

80′ Baldari ancora pericoloso – Il neoentrato Neroverde calcia con forza la porta di Tantalocchi: tiro alto

82′ Montevago vuole la doppietta – Invenzione di Segovia, controllo dell’attaccante orientato e finale debole tra le braccia di Zacchi

84′ Pellizzaro salva D’Andrea – Il difensore della Samp respinge il diagonale insidioso dell’avversario: solo corner per il Sassuolo

88′ Doppia sostituzione per Sassuolo – Fuori Russo e D’Andrea; tra Abubakar e Cinquegrano

89′ Sostituzione per Samdoria – Fuori Montevago, dentro Polli

90′ recupero – Il gioco continua per altri cinque minuti

90′ + 5′ di fine partita – Sampdoria e Sassuolo si dividono lo sforzo: Montevago reagisce al gol di Sasanelli


Man of the Match: Montevago (Sampdoria)


Sampdoria Sassuolo Primavera 1-1: Risultato e cronaca

MARCATORE: 28′ Sasanelli, 75′ Montevago.

SAMDORIA (3-4-3): Tantalocchi; Peretti, Paoletti, Miettinen; Marocco (60′ Savio), Cecchini Muller (60′ Chilafi), Segovia, Cesari (46′ Pellizzaro); Malagrida, Montevago (89′ Polli), Ntanda (60′ Leonardi). A disposizione: Zorzi, Scardigno, Conti, Pozzato, Caruana, Ivanovic, Uberti. Allenatore: Tufan.

SASSUOLO (4-3-3): Zacchi; Mandrelli (66′ Cannavaro), Löffen, Miranda, Pieragnolo; Kumi, Casolari, Sasanelli (59′ Baldari); D’Andrea (88′ Cinquegrano), Russo (88′ Abubakar), Bruno (59′ Loporcaro). A disposizione: Theiner, Lolli, Mata, Foresta, Ryan, Zaknik. Allenatore: Bigika.

ARBITRO: Schizzo di Bergamo. assistenti: Russo di Torre Annunziata e Robilotta di Sala Consilina.

AVVERTENZE: Pieragnolo, Casolari, Loporcaro.

Leave a Comment