close
close

Transfermarkt – Aubameyang, Bellerin, Zakaria, Arthur: cosa è successo l’ultima giornata di mercato all’estero

Chiude il mercato in Serie A, chiude il mercato anche negli altri grandi campionati europei. Come ogni anno, l’ultimo giorno non è mancato il botto. Acquisti annunciati e a sorpresa, articoli per fermare le fughe di rosa o per completare una finestra estiva di alto profilo. Ecco quindi un riassunto di ciò che è successo all’estero nelle ultime 24 ore.
| TUTTE LE NOVITÀ DI CALCIOMERCATO |

Resta Ronaldo il protagonista del Chelsea

Un campionato

Formazioni tipo Serie A: come giocheranno le 20 squadre dopo il mercato

07/12/2022 alle 15:45

Come spesso accade, i riflettori sono puntati sulla Premier League. E sul Chelsea, che ha portato a termine una campagna di rinforzo milionario (Koulibaly, Cucurella, Sterling, Fofana) prendendo Aubameyang dal Barcellona e Zakaria dalla Juventus. Il Liverpool ha risposto con Arthur, il Manchester City con Akanji. Mentre il Manchester United è rimasto bloccato con Cristiano Ronaldo, ora rischia di essere preso tra l’insoddisfazione e un tempo di gioco incredibilmente ridotto rispetto al prestigio del personaggio nei prossimi mesi. La bomba di Marcelo al Leicester, lanciata nelle ultime ore, è stata smentita dai Foxes: il brasiliano, uscito dopo aver lasciato il Real Madrid, è ancora senza squadra.

Cristiano Ronaldo con la maglia del Manchester United – Stagione 2022-23

Credito fotografico Getty Images

Bellerin e Alonso: Barcellona in stile spagnolo

Problemi di tesseramento a parte, il Barcellona si era già occupato della maggior parte dell’affare. Con Lewandowski, certo, ma non solo. Ma in Catalogna hanno deciso di trasferirsi nell’ultima giornata di mercato, convincendo il Chelsea a inserire Marcos Alonso nell’operazione Aubameyang e portando a casa Bellerin: l’ex terzino dell’Arsenal che sostituirà il nuovo rossonero Dest torna a vestire la maglia dell’Azulgrana dopo è stato realizzato nelle squadre giovanili. Sempre in Spagna, il Valencia si è assicurato Justin Kluivert, che mercoledì ha visto saltare il suo trasferimento al Fulham per mancanza di un permesso di lavoro.

Bellerin con la maglia del Betis

Credito fotografico Getty Images

PSG attivo: ecco Carlos Soler, lontano dai licenziamenti

Quattro nuovi centrocampisti in un’unica finestra di mercato: il PSG, incapace di atterrare all’ultimo momento Skriniar dall’Inter, ha optato per un’iperbole per rafforzare i nervi. E proprio sul gong, dopo aver già portato a Parigi Vitinha, Renato Sanches e Fabian Ruiz, ha portato con sé anche Carlos Soler dal Valencia. Diversi invece i licenziamenti: da Diallo (Lipsia) a Draxler (Benfica), da Gueye (di nuovo all’Everton) a Kurzawa (Fulham, che ha riportato a Londra anche ex Chelsea e Arsenal Willian). Keylor Navas, curato fino alla fine dal Napoli, è invece rimasto. E Icardi? C’è sempre il Galatasaray. Ma c’è anche il tempo: la Turchia chiuderà tra una settimana.

Da Ocampos a Sadiq: l’altra faccenda

Dopo l’abbandono di mezza squadra (Onana, Lisandro Martinez, Antony, Haller), l’Ajax ha portato l’ex Genoa e Milan Lucas Ocampos dal Siviglia, che ha invece prestato il centravanti Dolberg, ex prodigio, dal Nizza. Il Manchester United ha un nuovo secondo portiere: lo slovacco Dubravka del Newcastle. Ti ricordi Sadiq? L’ex attaccante della Roma (ma anche di Torino, Perugia e non solo) ha firmato con la Real Sociedad, che ha trovato in lui – in cambio di 20 milioni – l’erede di Isak, ceduto al Newcastle. Braithwaite lascia il Barcellona due anni prima di firmare un contratto ma rimane in città: giocherà per l’Espanyol.

Tutte le divise della nuova stagione di Serie A

mercato di trasferimento

Transfermarkt-Anzeiger Serie A 2022/2023: acquisti e vendite

03/06/2022 alle 22:46

mercato di trasferimento

Milan: il Chelsea ci riprova per il Leão. Piatek alla Salernitana

IERI ALLE 18:02

Leave a Comment