close
close

Us Open: Medvedev e Kyrgios vincono e competono al secondo turno

Il numero 1 del tabellone avanza al secondo turno, spazzando via il cinese Wu. L’australiano fa lo stesso con il lupo americano. Oggi tocca a Sinner e Musetti: se vincono, il derby italiano passa al turno successivo

Gli ultimi due grandi giocatori dai primi a qualificarsi per gli ottavi di finale degli United States Open sono stati il ​​n. La campionessa in carica, scesa in campo intorno alle 23 dopo le lacrime e l’ultima prestazione di Serenona Williams, ha lottato per tre set contro il modesto Ybing Wu (primo cinese in quasi un secolo e mezzo di torneo a raggiungere il terzo turno). ), unico numero 174 del mondo e si è accontentato di un facile 6-4 6-2 6-2.

meno di due ore

Un’ora e 55 minuti di gioco senza azione in cui Medvedev ha dominato. Wu aveva solo una statistica migliore del russo a fine partita ed era il numero dei doppi falli commessi: 0 per i cinesi, 5 per Medevdev. Era la decima vittoria consecutiva del russo al torneo e in quelle 10 vittorie Medvedev ha perso solo un set, l’anno scorso nei quarti di finale contro Botic Van De Zandschulp. Per inciso, nessuno è mai riuscito a portarlo al tie-break e solo lo stesso Van de Zandschulp, Felix Auger-Aliassime (l’anno scorso) e Rinderknecht quest’anno nel turno preliminare sono riusciti a portarlo a una fine lunga del set per 7-5. Ora, però, Medvedev deve affrontare una prova molto più dura contro Nick Kyrgios, che ha impiegato quasi lo stesso tempo (un’ora e 54 minuti) con lo stesso risultato (solo una differenza di gioco) per sconfiggere l’americano JJ Wolf (n. 87 del mondo) 6- 4 6-2 6-3. A differenza del numero uno del mondo, che ha subito un break, Kyrgios non ha mai perso il servizio (7 break point annullati) e in particolare ha messo a segno 21 ace in 13 round di battuta. La quinta partita diretta si svolge domenica, Kyrgios è in testa con una vittoria per 3 a 1. L’australiano ha sconfitto la russa a Roma 2019 (6-3, 3-6, 6-3) e in finale a Washington 2019 (7-6, 7-6). ) e tre settimane fa al Canadian Open (6-7 6-4 6-2). L’unico successo di Medvedev quest’anno è arrivato nel secondo turno degli Australian Open (7-6 6-4 4-6 6-2).

altri ottavi

Gli altri tre round del boxed top sono Karen Khachanov contro Pablo Carreno Busta, Corentin Moutet contro Casper Ruud e Matteo Berrettini contro Alejandro Davidovich Fokina. Oggi anche Jannik Sinner e Lorenzo Musetti sperano di poter accedere al secondo turno. Sinner concluderà la sessione serale su Armstrong contro Brandon Nakashima, mentre Musetti chiuderà la sessione di giornata sul campo numero 5 contro Ilya Ivashka. Se vincessero i due Azzurri, dopo Pozzi-Furlan nel 1994 (era all’andata) e Travaglia-Fognini nel 2017 (sempre al primo turno), il quarto derby azzurro della storia del torneo si giocherebbe nel girone di 16. e Lorenzi-Fabbiano nel 2017. (terza prova).

.

Leave a Comment